FACCINI RICCARDO

Professore Associato 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (FIS/01)
Ateneo Università degli Studi di ROMA "La Sapienza" 
Struttura di afferenza Dipartimento di FISICA 
Recapiti Elenco recapiti telefonici

Orari di ricevimento

su appuntamento via e-mail

Curriculum

Sinopsi
-------
Dec. 2012 Professore Associato
Giu. 2009 premio Tomassoni per il contributo alla ricerca
Mar. 2002 - oggi ricercatore di ruolo Universit`a di Roma "La Sapienza"
Mar. 2000 - Mar. 2002 Contratto di Ricerca I.N.F.N. Roma 1
Apr. 1998 - Apr. 2001 Research Assistant University of California San Diego
Nov. 1994 - Giu. 1998 Dottorato di Ricerca in Fisica Universit`a di Roma "La Sapienza"
Tesi:"Misura di sin(theta_w) nei decadimenti adronici del bosone Z con l'esperimento L3 a LEP" (relatore prof. E. Longo)
21 Luglio 1994 Laurea in Fisica Universit`a di Roma "La Sapienza"
Tesi: "Ricerca del Bosone di Higgs a LEP200" (relatore prof. Bruno Borgia).
1991-1993 Conseguimento, per tre anni consecutivi, della borsa di studio ``Enrico Persico'' bandita dalla Accademia Nazionale dei Lincei
1989-1994 Corso di Laurea in Fisica
Universit`a di Roma "La Sapienza"
Lug. 1989 Maturit`a classica (60/60)
Giu. 1988 "Certificate of Proficiency in English" Universit`a di Cambridge
19 Giu. 1971 Nato a Roma
============================================
Sommario attivita' di ricerca e coordinamento
=============================================
La mia attivit`a nel ramo della fisica delle particelle elementari si
`e svolta nell'ambito di quattro esperimenti, uno al CERN di Ginevra (L3),
l'altro allo Stanford Linear Accelerator Center in Stanford, California (BaBar), uno ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso (Cuore) e l'ultimo ai Laboratori Nazionali di Frascati (PlasmonX).
Ultimamente la mia attivita' si e' spostato su ricerche in fisica medica.
La mia attivit`a si pu`o cos`i riassumere:
* 2011-oggi attivita di fisica medica: sviluppo di tecniche dosimetriche per trattamenti adroterapici e sviluppo di sonde intraoperatorie per la resezione completa dei tumori basate sulla ricerca di decadimenti beta
* Gennaio 2009 - oggi: costruzione e messa in opera di uno spettrometro per elettroni per gli studi di accelerazione laser-plasma, finalizzata alla realizzazione di acceleratori di particelle ultracompatti.
* Ottobre 2006 - 2010 : Membro della collaborazione Cuore e responsabile del Database di analisi
* Marzo-Agosto 2008: Principale proponente ed analista di un run ad alta energia di PEP-II per la ricerca di stati esotici con quark b Questa impresa e' il coronamento del mio lavoro sulla nuova spettroscopia degli stati con quark pesanti recentemente osservati. Essa ha buone probabilita' di essere evidenza di una nuova forma di aggregazione della materia mai osservata in precedenza. Si richiedono pero' studi sistematici per giungere a conclusione.
* Gennaio 2007 - Gennaio 2009: Responsabile Locale di BaBar
* Settembre 2004-Settembre 2006: Physics Analysis
Coordinator (Deputy per il primo anno) della collaborazione BaBar.
item {bf{2005}} {it { Deputy Physics Coordinator}} della collaborazione BaBar, designato {it{Physics Coordinator}} a partire dal settembre 2005.
* 2001-2005: Misura di parametri della matrice
di Cabibbo-Kobayashi-Maskawa. In particolare ho studiato i decadimenti semileptonici del mesone $B$ per misurare l'elemento di matrice CKM $V_{ub}$, ed i decadimenti in adroni con quark charm
per misurare l'angolo $2beta+gamma$ del Triangolo Unitario. La mia attivita' in questo ramo mi ha portato ad essere nominato nel gennaio 2003 "Coordinatore del gruppo di lavoro per lo studio dei decadimenti semileptonici del mesone B".
* Sett. 2003 - oggi: "Reviewer" per le riviste specializzate "Physics Review Letters", "Physics Review" e "Phyisics Letters".
* Sett. 2003 - 2004: Membro del Physics Advisory Group di BaBar, gruppo di esperti con ruolo di consulenza per il Coordinamento di Fisica dell'esperimento.
* Sett. 2002-Sett. 2003 * Membro dello "Steering commettee" per il gruppo di studio che per valutare l'opportunit`a di una B-Factory ad una luminosit`a di $10^{36}cm^{-2}s^{-1}$.
* Nov.-Dic. 2002 * Membro della "review commettee" per il modello di calcolo futuro di BaBar, modello di calcolo che e' stato infine approvato nel corso del 2003.
* Feb.-Sett.2002* Membro della "Task force" per la valutazione delle potenzialit`a di fisica di una possibile seconda fase di BaBar ad una luminosit`a di $rm 10^{35}cm^{-2}s^{-1}$. Il documento che ne `e risultato identifica misure che potrebbero giovarsi della maggiore statistica, ma mostra che per esplorare domini nuovi della fisica e' necessaria una maggiore luminosita'.
* Mag. 2000- Set. 2002* Misura del parametro di violazione della simmetria CP $rm sin2beta$. Il mio impegno nello studio della violazione di CP nei decadimenti del mesone $B$, misura principa
le dell'esperimento BaBar, mi ha portato a ricoprire il ruolo di {it{coordinatore}} di detta misura per due anni. Sotto la mia coordinazione `e stata effettuata la {bf {prima osservazione di violazione di CP}} in questi decadimenti.
* Set. 1999-Set. 2002 * Studio dei decadimenti del mesone $B$ contenente stati legati di quark charm-anticharm. Questi decadimenti sono i pi`u puliti in cui `e possibile studiare la violazione di CP. La mia attivit`a in questo ramo mi ha portato ad essere {it{coordinatore}} di questi studi per tre anni.
* 1999-2000 * Sviluppo del codice di ricostruzione di vertici secondari nell'esperimento BaBar. Ho svolto per un anno il ruolo di {it{coordinatore}} dello sviluppo di questo ingrediente cruciale nella misura della violazione di CP.
* 1998-1999 * Progettazione del formato di dati utilizzato per l'analisi di fisica dell'esperimento BaBar (Micro Database).
* 1998-1999 * Istallazione e messa in funzione della Camera a Deriva dell'esperimento BaBar
*1993-1998 * Ricerca del Bosone di Higgs a LEP200 con l'esperimento L3 al CERN. La mia attivit`a di studio della fattibilit`a della ricerca nei canali puramente adronici `e stata parte del LEPII-Workshop nel 1994.
* 1994-1998 * Misura di sintW tramite lo studio della asimmetria Forward Backward nei decadimenti adronici del bosone Z con l'esperimento L3. Ho partecipato al Working Group di LEP sulle correzioni QCD alle misure di asimmetria.
* 1995-1997 * Ricerca di nuova fisica nello stato finale con 4 quark (``Anomalia'' di Aleph) con l'esperimento L3. Come autore dell'analisi principale nella collaborazione, sono stato {it{persona di contatto}} dell'esperimento nel Working Group di LEP su questa anomalia
* 1994-1997 * {it{Responsabile}} all'interno della collaborazione L3
del sistema di monitoraggio del calorimetro a cristall di BGO e del codice online e monitoring Calorimetro in piombo e fibre scintillanti (EGAP)
* 1993-1996 * sviluppo algoritmo di identificazione di quark b (``b-tagging'') con l'esperimento L3.

===================
attivita' didattica
====================
a.a. 2015-oggi Coordinatore dottorato in Fisica degli Acceleratori
a.a. 2007-oggi Affidamento del corso di Laboratorio di Calcolo per Fisici (7 crediti)
a.a. 2006-2007 Affidamento del corso di Fisica per Scienze Biologiche (7 crediti)
Esercitazioni modulo ``Termodinamica'' per astrofisici
a.a. 2002-2005 Esercitazioni modulo ``Termodinamica''
a.a. 2004-2005 Esercitazioni modulo ``Laboratorio di Misure''
a.a. 2003-2004 Esercitazioni modulo ``Meccanica Classica''
Esercitazioni modulo ``Meccanica dei Sistemi''
Ciclo di lezioni su "B physics at B-Factories" alla "Spring School" dei Laboratori Nazionali di Frascati.
a.a. 2002-2003 Esercitazioni modulo ``Laboratorio di Elettronica''
a.a. 2001-2002 Esercitazioni corso semestrale ``Fisica II'' per il cl in Matematica
Ciclo di lezioni su `` Identificazione di Particelle in BaBar'' Per il corso di Dottorato in Fisica delle Particelle Elementari
1999-oggi Ciclo di lezioni su ``Metodi statistici nella fisica delle particelle elementari'' nell'ambito del ``Laboratorio di Fisica Nucleare e SubNucleare''