GENTILE SIMONETTA

Professore Ordinario 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (FIS/01)
Ateneo Università degli Studi di ROMA "La Sapienza" 
Struttura di afferenza Dipartimento di FISICA 
Recapiti Elenco recapiti telefonici
E-Mail simonetta.gentile@uniroma1.it

Curriculum

Simonetta Gentile
Professore straordinario
FIS/01 FISICA SPERIMENTALE
1974 Si laurea in Fisica presso l’Universit`a di Roma,La Sapienza (110/110e lode).
1975-1981 Assegnista presso l’Universit`a di Roma,La Sapienza.
1978 Consegue il diploma della Scuola di Perfezionamento in Fisica (indirizzo:
Fisica Nucleare) dell’Universit`a degli Studi di Roma con 50/50
e lode discutendo una tesi dal titolo La rivelazione di particelle a breve
vita media a col fascio di neutrini di FNAL.
1980-82 Fellow di durata biennale del CERN (European Organization
for Nuclear Research) presso la Divisione di Experimental Physics.
1981-88 Ricercatore confermato, presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza ,
presso il Dipartimento di Fisica.
1988-92 Professore universitario di ruolo di II fascia, associati (ragruppamento B01- Fisica Generale) cattedra di Fisica Generale I (per il corso di laurea in Matematica).
1991-92 ` Visiting Scientist delCERN (European Organization for Nuclear Research) presso la Divisione di Experimental Physics.
1992-2011 Professore universitario di ruolo di II fascia, associati l’Univerit`a di Roma ” La Sapienza” di Esperimentazione di Fisica I (per il Corso di laurea in Fisica).
1999-2000 Visiting Scientist del CERN (European Organization for Nuclear Research) presso la Divisione di Experimental Physics.
2010 Risulta idonea nella procedura di valutazione comparativa per il reclutamento
di un professore universitario di prima fascia (S.S.D FIS01 -Fisica Sperimentale
2011 –presente Professore Ordinario per il S.S.D. 02/A1(Fisica Sperimentale delle interazioni fondamentali) FIS/01 ( Fisica Sperimentale) presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza.
CAMPO DI RICERCA
Settore di ricerca: Fisica sperimentale delle particelle elementari
Linee di ricerca:
•Studi sul Modello Standard (Fisica dei neutrini. Funzioni di struttura dei
nucleoni. Proprietà dei bosoni intermedi Z e W. Ricerca dei bosoni di Higgs)
•Trigger e rivelatori di mesoni mu.
Partecipazione ad esperimenti:
• Collaborazione ricerca di partcelle con charm al Fermilab, in intrazioni da neutrini. Fu scoperto il primo esempio di decadimento di particella con charm
• Fotodsintegrazione di deuterio(LNF)
• Collaborazione LEBC, Ricerca di particelle con charm in interazioni adroniche (CERN)
• Collaborazione L3 per lo studio delle interazioni e+e- al LEP(CERN)
• Collaborazione ATLAS per lo studio delle interazioni pp a LHC(CERN)
• Collaborazione AMS: Fisica spaziale: Alpha Magnetic Spectrometer (AMS)(Stazione Spaziale). Collaborazione con NASA.
• Attività di ricerca e sviluppo per rivelatori di particelle per futuri
Acceleratori.

PUBBLICAZIONI
Indici Bibliometrici. Piu di 770 lavori pubblicati, con un numero di
citazioni superiore a 52000 h-index 94 (ricavato da INSPIRE), gennaio 2015
PRESENTAZIONE A CONGRESSI
Più di trenta presentazioni a congressi di cui numerose presentazioni ad invito in sessione plenaria e presidenza di sessioni nei congressi dell’European Physics Society