TANZILLI GAETANO

Professore Associato 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (MED/50)
Ateneo Università degli Studi di ROMA "La Sapienza" 
Struttura di afferenza Dipartimento di SCIENZE CARDIOVASCOLARI, RESPIRATORIE, NEFROLOGICHE, ANESTESIOLOGICHE E GERIATRICHE 
Recapiti Elenco recapiti telefonici
E-Mail Gaetano.Tanzilli@uniroma1.it

Orari di ricevimento

martedi, 12.00 - 13.00

Curriculum

DATI PERSONALI
Nome : Gaetano Tanzilli
Data di nascita : 11/12/1957
Luogo di nascita : Roma
Stato civile : coniugato con Claudia Benotti
una figlia, Alessandra
STUDI
1971-1976
Liceo Classico “Augusto“, Roma;
1976
Maturità Classica: votazione finale: 58/60 ;
1976-1983
Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università “La Sapienza“, Roma;
1983
Laurea in Medicina e Chirurgia: votazione finale 110/110 e lode
Tesi sperimentale: Effetti emodinamici acuti della nifedipina nella ipertensione polmonare primitiva (Relatore: Prof. Attilio Reale)
1987
Specializzazione in Cardiologia ,Università di Roma “La Sapienza”: votazione finale 70/70 e lode. Tesi sperimentale : L’angina pectoris instabile (Relatore Prof A Reale)
ATTIVITA’ PROFESSIONALE.
1987-1990
Referente delle Attività di diagnostica cardiologica non invasiva presso L’Istituto Neurotraumatologico Italiano, Grottaferrata-Roma
1990
Presa di servizio in qualità di Collaboratore Tecnico presso la II Cattedra di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare – I Facoltà di Medicina-Università di Roma “La Sapienza”.
1991
Attribuzione funzioni assistenziali
1993
Inquadramento nella VIII qualifica funzionale (Funzionario Tecnico)
1991-1997
Assistente presso la Divisione di Cardiologia - Istituto del Cuore e Grossi Vasi “Attilio Reale” - I Facoltà di Medicina -Università di Roma “La Sapienza”.
1997-oggi
Dirigente Medico I Livello presso UOD Angioplastica primaria - DAI Cuore e Grossi Vasi “ Attilio Reale” - I Facoltà di Medicina -Università di Roma “La Sapienza”
2001
Vincitore di concorso riservato e nomina a Ricercatore Confermato presso la I Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università di Roma “La Sapienza”
2015
Vincitore di concorso e nomina a Professore Associato, SSS/MED50, Università di Roma “La Sapienza”
ATTIVITA’ DIDATTICA
A.A.2000-oggi Docente
Scuola di Specializzazione in Cardiologia- Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Università di Roma “La Sapienza”.
A.A.2001-oggi Docente
Malattie dell’Apparato Cardiovascolare: corso integrato Emodinamica diagnostica ed interventistica-Corso di Laurea Universitaria delle Professioni Sanitarie-Tecnico della Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare-I Facolta di Medicina e Chirurgia, Università di Roma “La Sapienza”.
A.A.2001-oggi Docente
Scuola di Specializzazione in Cardiochirurgia-Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Università di Roma “La Sapienza”.
A.A.2002-oggi Docente/Coordinatore
Cardiologia: Patologia Integrata I-Corso di Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia C- Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Università di Roma “La Sapienza”.
A.A.2005-oggi Docente/Coordinatore
Malattie Apparato Cardiovascolare: Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali ATPA in “Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare” Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Università di Roma “La Sapienza”.
A.A.2005-2009 Docente
Malattie Apparato Cardiovascolare: Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali ATPA in “Scienze della Dietetica”- Facoltà di Medicina e Odontoiatria, Università di Roma “La Sapienza”.
E’ coautore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali e di tre libri.
Impact Factor 200; HI 15
Principali argomenti di ricerca
Applicazione delle tecniche strumentali non invasive allo studio morfologico e funzionale del cuore normale e nelle diverse espressioni di patologia.
Studi sul ruolo della RM nella diagnostica cardiovascolare. Validazione della metodica e confronto con altre tecniche non invasive. Valutazione dei parametri morfologici e di funzione nelle patologie cardiovascolari mediante cine-RM.
Definizione di nuovi indici di ischemia mediante test ergometrico ed analisi comparativa con tecniche scintigrafiche perfusionali
Rilevazione della vitalità miocellulare in zone a-dissinergiche post-infartuali mediante metodiche scintigrafiche perfusionali ed ecocardiografia con stimoli farmacologici.
Studio sul ruolo dei neurormoni nello scompenso cardiaco cronico e nello sviluppo della cardiopatia ipertensiva in soggetti geneticamente predisposti.
Ruolo del microcircolo coronarico nel recupero funzionale del ventricolo sinistro dopo interventi di angioplastica coronarica per cutanea.