CAPANNA ALESSANDRA

Ricercatore 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (ICAR/14)
Ateneo Università degli Studi di ROMA "La Sapienza" 
Struttura di afferenza Dipartimento di ARCHITETTURA E PROGETTO 
Recapiti Elenco recapiti telefonici
E-Mail alessandra.capanna@uniroma1.it
Fax 0632101250

Orari di ricevimento

tutti i Venerdì dalle 10.30 alle 12,30 e su appuntamento mandando una e-mail per i laureandi verrà stabilita di semestre in semestre in relazione alle attività del seminario di laurea attivo

Curriculum

Consulta:http://www.diap.uniroma1.it/node/5559/personale-docente
Laurea in Architettura, cum laude 28.01.1988 Facoltà di Architettura, Università di Roma “La Sapienza”
Dottore di ricerca, ha discusso una tesi su "Strutture Matematiche della Composizione. I paradigmi logici dell’Architettura e della Musica" (1995).
Attività accademica Presso la facoltà di Architettura della “Sapienza – Università di Roma” è docente del Laboratorio di Progettazione 3A del corso di laurea triennale in Scienze dell'Architettura ed è stata docente del Laboratorio di Progettazione 3D e del modulo integrato in Tecnica della progettazione delle aree verdi dall'AA 2008-09 all'AA 2011-12 e del Laboratorio di Progettazione 1B dall'AA 2012-13 al 2014-15 del corso di laurea magistrale quinquennale a ciclo unico.
E’ stata inoltre docente e del Laboratorio di Allestimenti architettonici e multimediali dell’Atelier di exhibit e public design del corso di laurea magistrale in Design e comunicazione visiva e multimediale durante gli AA 2010-11, 2011-12 e 2012-13.
E' membro del collegio docenti del Dottorato in ARCHITETTURA e COSTRUZIONE della Scuola di Dottorato in INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA dell’università di Roma “La Sapienza, attivo presso il Dipartimento di Architettura e Progetto.
Fa parte del comitato scientifico delle attività culturali svolte con il Conservatorio di S. Cecilia in Roma.
Attività di ricerca Dal 1999 al 2001 ha collaborato con il LaMA_Laboratorio Multimediale di Architettura dell'Università di Roma "La Sapienza", partecipando alla realizzazione del Cd-Rom Viaggio nella Città del Terzo Millennio; dal 2000 è membro del QART (laboratorio per lo studio di Roma contemporanea della stessa università) all’interno del quale ha coordinato la ricerca: "La riforma della scuola e le sue implicazioni sulle norme per l'edilizia scolastica. Caratteri dell’organismo, schemi tipologici e modelli di riferimento per la città di Roma". Responsabile scientifico Prof. P.O.Rossi.
Principale argomento di ricerca è lo studio dei rapporti tra matematica, musica e architettura e degli aspetti fondativi di questi sulla teoria e pratica della composizione. Su questi argomenti ha partecipato a seminari convegni internazionali presentando ricerche su: Conoids and Hyperbolic Paraboloids in Le Corbusier's Philips Pavilion e BiOrganic Design. A New Method for Architecture and the City - Nexus Conference 2000 e 2006; Storia di Anfione - Università di Palermo/Conservatorio Vincenzo Bellini - Palermo 2009; Nella mente dell'architetto - Storia naturale della creatività - Accademia dei Lincei Roma 2009; Limited, unlimited, uncompleted. Towards the space of 4-d architecture - APLIMAT - Bratislava 2011; Sergio Musmeci. Forms with no name and anti-polyhedrons - APLIMAT - Bratislava 2012, Tesseract Houses - APLIMAT - Bratislava 2013, Memories of lost cubes and domes. Self-Similarity In Modular Contemporary Buildings, The Persistence Of Form Between Math And Architecture - APLIMAT - Bratislava 2014, Iannis Xenakis’ Polytopes. Architectures of light and sound. Or: Mathematics as the seed of total art work - Nexus Conference - Ankara 2014, Sound domes and other rooms made with sound. Related geometries - APLIMAT - Bratislava 2015, Exploring expo geometric exploits - APLIMAT - Bratislava 2016, Claude Fayette Bragdon, architect. The fourth dimension exposed - APLIMAT - Bratislava 2017
Dal 2007 collabora con l’Istituto dell’Enciclopedia italiana nella redazione di lemmi per il Dizionario biografico degli Italiani.
Ha conseguito premi a concorsi di progettazione nazionali e internazionali
Nell’ambito dell’attività professionale ha realizzato alcuni interventi di edilizia residenziale privata e per il turismo e numerosi interventi di architettura degli interni; nel 1992 l’allestimento della V Biennale d’arte sacra a Isola del Gran Sasso (TE).
Tra le principali pubblicazioni:
Le Corbusier. Padiglione Philips, Bruxelles (Universale di Architettura 2000);
Roma 1932. Mostra della rivoluzione fascista (Universale di Architettura 2003);
La Mostra dell’Abitazione all’E42 (Quaderni di Ricerca e Progetto 2004);
Una guida all'architettura moderna dell'EUR (con A. Muntoni, A. Zevi - Fondazione Bruno Zevi 2010);
Iannis Xenakis. Architect of light and sound(Nexus Journal vol.3-1, 2001);
Musica e Architettura. Tra ispirazione e metodo (Nexus Journal vol.11-2, 2009);
Iannis Xenakis. Combinazioni compositive senza limiti (Ricerca e Progetto n°7, 1996)
Edifici per la Scuola, (Edilstampa, Roma 2013)
Corresponding editor di “Nexus Network Journal. Architecture and Mathematics on-line” dal 2009 al 2013.

SURNAME Name CAPANNA ALESSANDRA
Graduation date place Architettura, cum laude 28.01.1988 Facoltà di Architettura, Università di Roma “La Sapienza”
PhD in Architectural Composition and Theory of Architecture, she discussed the thesis "Strutture Matematiche della Composizione"(1995), concerning the logical paradigms in music and in architecture.
Academical Activities
Researcher and lecturer in Architectural Design in Rome, at the Faculty of Architecture.
Professor and tutor in Architectural Composition in the five-year Master's Degree courses UE, in Master's Degree course in Design and multimedia. Currently teacher in the Bachelor degree in the third year of Design Studio and at the Phd courses in Architecture and Construction,
Research Activities
Since 1999 to 2001 she joined in LaMA_Laboratorio Multimedia Architecture a structure of the Department of Architecture and since 2000, as component of QART, Laboratory for the Study of Contemporary Rome took part in the drafting of the Carta della qualità della città contemporanea (Chart of Quality for the Contemporary Town) within the framework of the sector studies of the new PRG (Town Development Plan) and conducted the research "School reform and its significance in school regulation and typology …". Responsabile scientifico Prof. P.O.Rossi.
She has talks in several international Conferences talking about: Conoids and Hyperbolic Paraboloids in Le Corbusier's Philips Pavilion e BiOrganic Design. A New Method for Architecture and the City - Nexus Conference 2000 e 2006; Storia di Anfione - Università di Palermo/Conservatorio Vincenzo Bellini - Palermo 2009; Nella mente dell'architetto - Storia naturale della creatività - Accademia dei Lincei Roma 2009; Limited, unlimited, uncompleted. Towards the space of 4-d architecture - APLIMAT - Bratislava 2011; Sergio Musmeci. Forms with no name and anti-polyhedrons - APLIMAT - Bratislava 2012, Tesseract Houses - APLIMAT - Bratislava 2013, Memories of lost cubes and domes. Self-Similarity In Modular Contemporary Buildings, The Persistence Of Form Between Math And Architecture - APLIMAT - Bratislava 2014, Iannis Xenakis’ Polytopes. Architectures of light and sound. Or: Mathematics as the seed of total art work - Nexus Conference - Ankara 2014, Sound domes and other rooms made with sound. Related geometries - APLIMAT - Bratislava 2015, Exploring expo geometric exploits - APLIMAT - Bratislava 2016, Claude Fayette Bragdon, architect. The fourth dimension exposed - APLIMAT - Bratislava 2017
Component of the scientific board in cultural activities with Conservatorio (music Academy) di S. Cecilia in Roma.
Professionals activities
Professionally engaged in numerous projects for private homes and interior design, in 1992 she set up the exhibition of Fifth Biennale d’arte sacra in Isola del Gran Sasso (TE).
Selected Bibliography
Le Corbusier. Padiglione Philips, Bruxelles (Universale di Architettura 2000);
Roma 1932. Mostra della rivoluzione fascista (Universale di Architettura 2003);
La Mostra dell’Abitazione all’E42 (Quaderni di Ricerca e Progetto 2004);
Una guida all'architettura moderna dell'EUR (con A. Muntoni, A. Zevi - Fondazione Bruno Zevi 2010);
Iannis Xenakis. Architect of light and sound(Nexus Journal vol.3-1, 2001);
Musica e Architettura. Tra ispirazione e metodo (Nexus Journal vol.11-2, 2009);
Iannis Xenakis. Combinazioni compositive senza limiti (Ricerca e Progetto n°7, 1996)
Edifici per la scuola (Edilstampa, Roma 2013)
Corresponding editor of Nexus Network Journal. Architecture and Mathematics on-line” (since 2009 to 2013).