BEMPORAD JONATHAN

Docente in convenzione sanità 
Ateneo Univ. 'LA SAPIENZA' - ROMA 
Struttura di afferenza Facoltà di FARMACIA e MEDICINA 
Recapiti Elenco recapiti telefonici

Curriculum







CURRICULUM VITÆ

DEL DOTT. JONATHAN BEMPORAD












Luglio 2010

Il Dott. Jonathan Bemporad è nato a Firenze il 21 Febbraio 1969 ed ha conseguito la Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico Statale “Wiligelmo” di Modena nel Luglio 1988 con la votazione di 57/60.
Iscritto nell'A.A. 1988-89 alla Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, è stato allievo interno dal 1991 presso l'Istituto di Ortopedia e Traumatologia (Direttore Prof. P. Bedeschi) seguendo principalmente il Dott. Antonio Landi nell’attività di Chirurgia della Mano e Microchirurgia.
Nel Marzo del 1997 ha partecipato al corso di formazione sul “Freehand System” (Sistema di Elettrostimolazione Impiantabile per l’arto superiore), organizzato da Neurocontrol Corporation Europe, presso il servizio di Recupero e Rieducazione funzionale dell’Ospedale “M. Malpighi” di Montecatone, Imola.
Nel Maggio del 1997 ha partecipato all’“European Training Course on Basic and Advanced Microsurgery” organizzato dal servizio di Michochirurgia dell’Università di Roma “La Sapienza”.
Nel Giugno del 1997 ha partecipato attivamente all’organizzazione del “Fourth Congress of the Federation of the European Societies for Surgery of the Hand end Hand Therapists”, svoltosi a Bologna.
Nel Dicembre del 1997 ha partecipato al XVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Microchirurgia.
Dal Gennaio del 1998 ha frequentato l’Unità Operativa di Microchirurgia e Chirurgia della Mano del Policlinico di Modena (Dir. Prof. A. Landi).
Nel Giugno del 1998 ha partecipato al “XXI e Congrès du Groupe d’Avancement de la Microchirurgie” svoltosi a Nimes, Francia.
Nell’Agosto del 1998 ha frequentato il servizio di Chirurgia della Mano, Chirurgia Plastica Ricostruttiva e Microchirurgia (Dir. Prof. J. Baudet), presso l’Università di Bordeaux II, Francia.
Nel Novembre del 1998 ha partecipato al “16th International Free Flaps and Island Flaps Workshop”, organizzato dal Prof. J. Fissette presso l’Università di Liegi, Belgio.
Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia con la votazione di 100/110 il 30/07/99 presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, discutendo la tesi dal titolo "La riabilitazione chirurgica dell’arto superiore spastico nel paziente post-comatoso” (Relatore: Prof. A. Mingione).
Nel Novembre del 1999 ha partecipato al “Corso interdisciplinare teorico-pratico in Microchirurgia Ricostruttiva”, organizzato dalla Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia in collaborazione con la Società Italiana di Microchirurgia.
Nel 2000 (I sessione), ha conseguito l’abilitazione alla pratica di Medico Chirurgo, con votazione di 87/90, presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.
Nel 2000, viene ammesso (previo concorso) alla scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Università di Tor Vergata, Roma.
Nel Novembre 2001 ha frequentato il Corso didattico di Medicina Manuale presso l’Ospedale Niguarda, Milano.
Nel Dicembre del 2001 ha partecipato, in qualità di relatore, al Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione, svoltosi a Roma con la comunicazione:
“Differenze Statistiche Tra Maschi E Femmine Nell’esame Elettrodiagnostico
Bemporad J., Ljoka C., Siri E., Foti C., Caruso I.”
Nel 2002 ha prestato servizio per 12 mesi presso la Clinica di Riabilitazione S.Raffaele Portuense, (Direttore U.O. Prof. G. Palieri).
Dal Dicembre 2002 al Dicembre 2003 ha prestato servizio presso il Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Ospedale di Tor Vergata, Roma.
Nel mese di Ottobre 2003 ha prestato servizio presso il servizio di Medicina Fisica e Riabilitazione del San Antonio University Hospital, TX, in qualità di medico frequentatore.
Il 1 Dicembre 2003 ha conseguito il diploma in Medicina Fisica e Riabilitazione, presso l’Università di Tor Vergata, Roma, con la votazione di 50/50 con lode.
Dal Dicembre 2003 è assunto, in qualità di assistente medico fisiatra, presso la clinica di riabilitazione S. Raffaele Portuense (Direttore U.O. Prof. G. Palieri).
Nel 2004 ha partecipato in qualità di relatore al progetto formativo aziendale Tosinvest Sanità “Incontri dipartimentali per l’aggiornamento in riabilitazione”, con la relazione “L’analisi del cammino”
Nel Maggio 2004, ha ottienuto l’accreditamento all’utilizzo della scala FIM.
Dal 21 al 25 Settembre 2004 ha partecipato al XXXII congresso nazionale SIMFER, Chieti, presentando il lavoro “Effetti della stimolazione nervosa elettrica transcutanea (tens) sul tremore extrapiramidale”.
Dal 4 al 5 Dicembre 2004 ha partecipato al congresso “Linee guida ed EBM in riabilitazione”, Roma.
Il 14 Maggio 2005 ha partecipato al “Corso sulla terapia infiltrativa in area ortopedica (ginocchio, spalla, caviglia)”, Roma.
Dal 20 al 21 Ottobre 2005 ha partecipato, in qualità di relatore, al congresso “Le patologie del rachide. Elementi di biomeccanica, diagnosi, percorsi terapeutici”, Roma, Villa Fulvia.
Dal Novembre 2005 è assunto, in qualità di dirigente medico fisiatra presso l’Ospedale San Giovanni Battista di Roma.
Dal 2006 è consulente Fisiatra presso il Centro Armonia, Ex art. 26, Latina.
Dall’8 al 12 Novembre 2005 ha partecipato al XXXIII congresso nazionale SIMFER, “La riabilitazione intensiva/estensiva italiana: un ponte tra Europa e Mediterraneo”.
Il 20 Marzo 2006 ha partecipato alla “2° giornata di formazione e informazione sulla classificazione ICF della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa”, Roma.
Dal 04 al 08 Giugno 2006 ha partecipato al XXXIV congresso nazionale SIMFER “Movimento ed autonomia: valutazione e tecniche”, Firenze.
L’08 Luglio 2006 ha partecipato in qualità di relatore al corso “Aggiornamenti sulla Malattia di Parkinson: strategie di intervento”.
Il 27 Settembre 2006 ha partecipato al corso “Esplorando il pianeta lesione”, Roma.
Il 29 Settembre 2006 ha partecipato al corso “Approcci integrati alla gestione della spasticità: quale ruolo per il trattamento farmacologico?”, Ancona.
Dal 01 al 02 Dicembre 2006 ha partecipato al congresso “Rome rehabilitation 2006”, Roma.
Dal 04 al 05 Maggio 2007 ha partecipato in qualità di relatore al congresso “L’anziano fragile con frattura di femore: proposta di un percorso virtuoso”, Roma.
Dall’14 al 15 Giugno 2007 ha partecipato al corso di aggiornamento “Stroke, un percorso integrato dall’emergenza al recupero funzionale”, Roma.
Dall’12 al 15 Settembre 2007 ha partecipato al VI congresso nazionale AIUC (Associazione Italiana Ulcera Cutanea) “Alla scoperta dell’ulcera cutanea”, Genova.
Dal 10 al 13 Ottobre 2007 ha partecipato in qualità di relatore al XXXV congresso nazionale SIMFER “I criteri di appropriatezza in medicina riabilitativa”, San Benedetto del Tronto.
Il 20 Novembre 2007 ha partecipato al seminario ”Infezione e gestione dell’essudato con medicazioni avanzate”, Roma.
Dal 30 Novembre al 01 Dicembre 2007 ha partecipato al congresso “Rome rehabilitation 2007”, Roma.
Dal 02 al 03 Dicembre 2007 ha partecipato al congresso “Rome Spine 2007”, Roma.
Dal 14 al 15 Dicembre 2007 ha partecipato in qualità di relatore al 44° congresso ALOTO (Associazione Laziale Ortopedici Traumatologici Ospedalieri) “Traumatologia geriatria. Insuccessi in chirurgia protesica”, Roma
Il 23 Gennaio 2008 ha partecipato al corso pratico Otto Bock “Ortesi Free Walk: questione di addestramento??”, Budrio.
Dal 13 al 14 Marzo 2008 ha partecipato al congresso “Rehabilitation for all”, Barcellona, Spagna.
Dal 24 al 27 Settembre 2008 ha partecipato al VII congresso nazionale AIUC (Associazione Italiana Ulcera Cutanea) “La terapia dell’ulcera cutanea: un ponte fra tradizione e innovazione”, Roma.
Il 08 Ottobre 2008 ha partecipato in qualità di relatore al corso di aggiornamento “Gestione delle ulcere cutanee”, Roma.
Dal 16 al 20 Novembre 2008 ha partecipato al XXXVI congresso nazionale SIMFER “Humana Fabrica. Verso una nuova scienza per la riabilitazione”, Roma.
Dal 2009 è responsabile del Laboratorio per la Prevenzione e la Cura della Spasticità presso l’Ospedale San Giovanni Battista di Roma. Collabora attivamente con il Laboratorio per l’Analisi del Movimento e con il reparto di diagnostica per immagini dell’Ospedale San Giovanni Battista di Roma, occupandosi preminentemente di chemiodenervazione muscolare con tossina botulinica e di blocchi nervosi periferici diagnostici e terapeutici guidati.
Dal 16 al 20 Marzo 2009 ha partecipato al corso teorico pratico per “La valutazione e trattamento focale della spasticità”, Ferrara.
Dal 3 al 4 Aprile 2009 ha partecipato in qualità di relatore al congresso “Disturbi del movimento: aspetti clinici e riabilitativi”, Roma.
Dal 14 al 18 Aprile 2009 ha partecipato in qualità di relatore al congresso IX congresso nazionale SICOOP (Società Italiana Chirurghi Ortopedici dell’Ospedalità Privata) ”La traumatologia e la patologia degenerativa articolare del bacino e degli arti inferiori”, Roma.
Il 23 Maggio 2009 ha partecipato in qualità di relatore al convegno “L’utilizzo delle scale di valutazione in riabilitazione”, Pescara.
Il 04 Giugno 2009 ha partecipato alla presentazione tecnica del ginocchio elettronico REL-K, Roma.
Il 09 Giugno 2009 ha partecipato in qualità di relatore al convegno “L’utilizzo delle ortesi nel progetto riabilitativo dell’emiplegico adulto”, Roma.
Dal 13 al 15 Ottobre 2009 ha partecipato al corso “Training ITB: dalla selezione del paziente al follow up”, Costa Masnada (LC).
Dal 22 al 24 Aprile 2010 ha partecipato al X congresso nazionale SIRN (Società Italiana Riabilitazione Neurologica), Monreale (PA).
Il 17 Aprile 2010 ha fatto parte del comitato scientifico ed ha partecipato in qualità di relatore al congresso “La gestione della spasticità in riabilitazione”, Roma.
Attività di insegnamento:
Dal 2004 è docente in Medicina Fisica e Riabilitazione presso il corso di laurea in Terapia Occupazionale dell’Università di Roma “La Sapienza”.
Attività scientifica:
”Spasticity after prolonged coma”
Landi, G. Caserta, J. Bemporad
Comunicazione al IV Congresso della F.E.S.S.H. (Federation of the European Societies for the Surgery of the Hand); Bologna, 15-18 Giugno 1997.
“Le lesioni del nervo laringeo inferiore”
Lentini, V. D’Orazi, V. Marchese, R. Gabatel, A. Calvetti, J. Bemporad,
Ortensi
Atti XVIII Congresso nazionale della Società Italiana di Microchirurgia; Brescia, Ottobre 1999
“Le lesioni traumatiche e non, degli organi genitali”
Lentini, V. D’Orazi, V. Marchese, R. Gabatel, A. Calvetti, J. Bemporad,
Ortensi
Atti XVIII Congresso nazionale della Società Italiana di Microchirurgia; Brescia, Ottobre 1999
“L’avventiziectomia: soluzione “limite” alle sindromi vasospastiche dell’arto superiore”
Lentini, V. D’Orazi, V. Marchese, R. Gabatel, A. Calvetti, J. Bemporad,
Ortensi
Atti XVIII Congresso nazionale della Società Italiana di Microchirurgia; Brescia, Ottobre 1999
“Effetti della stimolazione nervosa elettrica transcutanea (tens) sul tremore extrapiramidale”
G. Palieri, J. Bemporad, A. Lusso
Comunicazione al XXXII Congresso nazionale SIMFER 2004, Chieti.
“La prevenzione e la gestione delle lesioni da pressione”
Comunicazione al congresso “L’anziano fragile con frattura di femore: proposta di un percorso virtuoso”, Roma, 4-5 Maggio 2007.
“Trattamento di un grave trisma conseguente ad emorragia cerebrale con inoculazione ecoguidata di tossina botulinica: case report”
Comunicazione al XXXV congresso nazionale SIMFER “I criteri di appropriatezza in medicina riabilitativa”, San Benedetto del Tronto, 10-13 Ottobre 2007.
“Il trattamento della spasticità focale”
G. Palieri, J. Bemporad
Comunicazione al congresso “Disturbi del movimento: aspetti clinici e riabilitativi”, Roma, 3-4 Aprile 2009.
“Il razionale del trattamento focale della spasticità: l’utilizzo della tossina botulinica e del fenolo”
G. Palieri, J. Bemporad
Comunicazione al congresso “La gestione della spasticità in riabilitazione”, Roma, 17 Aprile 2010.
“Short term influence of surgical access and damage extent on gait patterns in total hip arthroplasty”
G. Palieri, M. Vetrano, M. Mangone, M. Cereti, J. Bemporad, G. Roselli, C. D’Arrigo, A. Speranza, M. C. Vulpiani, A. Ferretti
Eur J Phys Rehabil Med. 2011 Mar; 47(1): 9-17
Lingue straniere:
Madrelingua Inglese.
Discreta conoscenza del Francese.
Ha effettuato la traduzione di pubblicazioni su riviste e internazionali e di videocassette didattiche in collaborazione con il Dott. A. Landi.
Ha partecipato alla traduzione in lingua Inglese del testo “Joint Stiffness of the Upper Limb”; S. A. Copeland, N. Gschwend, A. Landi, P. Saffar, Ed. Martin Dunitz; 1997.
Ha partecipato alla traduzione in lingua Italiana del testo “La riabilitazione dopo traumi sportivi”; Prof. I. Caruso; Ed. CIC.

Uso del computer
Buona capacità nell’uso del computer ed, in particolare, dei sistemi operativi Windows, Mac OSX, dei programmi applicativi Words, Excel e Power Point e nell’acquisizione dati mediante Internet.


In fede
Jonathan Bemporad