VASAPOLLO LUCIANO

Professore Associato 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (SECS-S/03)
Ateneo Università degli Studi di ROMA "La Sapienza" 
Struttura di afferenza Dipartimento di STUDI EUROPEI, AMERICANI E INTERCULTURALI 
Recapiti Elenco recapiti telefonici
E-Mail vasapollo.luciano@virgilio.it

Curriculum

LUCIANO VASAPOLLO

Informazioni personali

• Nato ad Arena (VV) il 13.09.1955; residente in Via Pisino 155, 00177, Roma, tel. 062570884, Ufficio : Dipartimento di Economia,ora Dipartimento di Scienze Sociali, "Sapienza" Università di Roma, Piazzale Aldo Moro 5, 00185, Roma,tel. 0649910429;e.mail: luciano.vasapollo@uniroma1.it; vasapollo.luciano@virgilio.it

Formazione universitaria
• Laureato in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel 1980 con la votazione di 110 e lode.
• Ha conseguito nel 1990 il Dottorato di Ricerca in “Analisi economico-matematico-statistica dei fenomeni sociali” (Università di Roma “La Sapienza”) con la tesi dal titolo "Analisi statistico-economica dei mercati finanziari emergenti. Ruolo bancario nei progetti di intervento in alcuni PVS".
Posizione attuale
• Da ottobre 1998-2009 : Professore Associato di Statistica Aziendale nella Facoltà di Scienze Statistiche,2009-2012 Professore Associato di Analisi Dati di Economia Applicata, Fac. di Filosofia, "Sapienza" Università di Roma,dal 2012-13 Professore Associato di Metodi di Analisi dei Sistemi Economici, con afferenza originaria al Dipartimento di Contabilità Nazionale e Analisi dei Processi Sociali (poi Dipartimento di Economia), ora Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche .
• Delegato del Rettore per le Relazioni Internazionali con i Paesi dell’ALBA
Interessi di ricerca
L'attività scientifica e di ricerca ha riguardato sia tematiche di natura statistico-economica e di Economia Applicata legate in particolare ai contesti macroeconomici e alla contabilità nazionale sia quelle riconducibili a contesti microeconomici e più direttamente a problematiche statistico-aziendali. La linea guida è stata sempre, comunque, quella di indagare la realtà e i mutamenti negli assetti economici e produttivi sia negli aspetti micro sia in quelli macro, analizzando e approfondendo cioè i processi di collegamento, sviluppo e interconnessione tra problematiche legate alle dinamiche dei singoli operatori economici e quelle riferite al quadro economico-produttivo generale del sistema nell’ambito della cosiddetta globalizzazione (economico-finanziaria e sociale) sia con studi di tipo settoriale sia con analisi a carattere territoriale, sia con riferimento nazionale sia per aree geoeconomiche internazionali. In tal senso gli obiettivi scientifici sono stati orientati non solo allo studio delle dinamiche e i fenomeni connessi al mondo del lavoro e agli aggregati di contabilità nazionale, con attenzione alla struttura della spesa pubblica, dello Stato sociale, e all’impatto delle strutture economico-produttive delle realtà nazionali e della mondializzazione capitalista sui fenomeni sociali e ambientali proponendo strumenti, metodologie e linee di politica economica capaci di individuare e realizzare modelli di sviluppo alternativi qualitativo a connotato solidale con compatibilità socio-ambientale. Tutto ciò con riferimento ai processi socio–politico-economici internazionali , con particolare riferimento ai percorsi legati alla nascita e al consolidamento dell’ALBA e dell'Unione Europea Economica e Monetaria e in genere alle dinamiche socio-economico-produttive dell’attuale fase della competizione globale.
Le linee di ricerca hanno sempre seguito un ambito di indagine di carattere temporale, spaziale e settoriale. A tal fine gli studi sono stati orientati a fornire non solo un proprio autonomo contributo al processo di "istituzionalizzazione" del collegamento tra indagini a livello regionale, nazionale e per aree internazionali ( in particolare Europa e America Latina), con specifici interessi anche per l’economia del lavoro, l’economia ambientale e quella ecologica, l’economia internazionale ma anche a determinare quel quadro di riferimento di analisi tentando di superare le diversità di linguaggio, la differente logica ispiratrice politico-economica e le divergenze dei metodi di valutazione e di impostazione in generale logico-economica, dovuti alla specificità dell'approccio da parte dei vari studiosi appartenenti ad aree disciplinari diverse e a scuole di pensiero profondamente differenti per logica ispiratrice e nella pratica delle politiche economiche proposte.
Riconoscimenti internazionali
• Ha ottenuto nel 2011 la Laurea e dottorato Honoris Causa in Scienze Economiche all’Università di Pinar del Rio (Cuba).
• E’ medaglia per la “Distincion por la Cultura Nacional” assegnata dal Ministerio de Cultura della Repubblica di Cuba.
• E’ Miembro Pleno del Comité de Honor Científico de La Sociedad Latinoamericana de Economía Política y Pensamiento Crítico (SEPLA).
• E’ Professor Invitado a la Universidad de Pinar del Rio “Hermanos Saiz Montes de Oca”, per nomina del Ministerio de Educacion Superior de Cuba.
• E’ Professore Invitado all’Università de La Habana (Cuba) per nomina del Ministerio de Educacion Superior de Cuba.
• E’ vincitore del Concorso Internazionale di saggistica “Pensar a Contracorriente” per il 2006.
• E’ Miembro Distinguido de la “Asociacion Nacional de economistas y contadores de Cuba”.
• E’ “Visitante Ilustre” a la Universidad de Pinar del Rio “Hermanos Saiz Montes de Oca”.
• E’ “Collaborador de Merito” del Centro de Estudios Martianos di Cuba.
• E’ “Miembro honorario distinguido” de la Società Mexicana de Economia Politica (SMEXEP)
• E’ “Miembro de honor” del Consiglio Accademico del Centro di Studio del Ministero di Economia e Pianificazione di Cuba
Altre attività scientifiche
• Ha effettuato studi e ricerche svolgendo attività scientifica di carattere statistico-economico-aziendale per vari Enti Pubblici ed aziende, collaborando anche alla realizzazione di corsi di studio, seminari e convegni su problematiche economico- finanziarie anche connesse all’impatto sociale sui PVS del debito estero e i caratteri dell’insostenibiltà del debito internazionale.
• Ha effettuato lunghi soggiorni all’estero (Europa, anche orientale, Africa, America Centrale e America Latina) per motivi scientifici e di studio partecipando in qualità di relatore e anche di organizzatore a convegni, seminari e conferenze internazionali.
• È membro del Consiglio Scientifico del NEST (Nucleo de Estudos Estrategicos) – Universidade Federal de Pernambuco, Brasile, dove ha promosso ricerche anche finanziarie con riguardo all’insostenibilità del debito internazionale.
• È direttore scientifico del Centro Studi Trasformazioni Economico-Sociali (CESTES).
• È Direttore Scientifico della rivista PROTEO (rivista a carattere scientifico di analisi delle dinamiche economico-produttive e di politiche del lavoro).
• È Direttore Scientifico della rivista NUESTRA AMERICA (Rivista quadrimestrale di analisi socio-politica sull’America Latina)
• Come direttore scientifico del Centro Studi CESTES e delle riviste PROTEO e NUESTRA AMERICA svolge un’intensa attività di direzione di ricerca, studio e formazione e organizza incontri, convegni, conferenze e seminari a carattere nazionale e internazionale per favorire un attivo confronto e dialogo tra il mondo scientifico e della cultura con le realtà sociali, politiche e sindacali.
Attività di revisione scientifica
• Svolge attività di Advisory Board nella rivista Historical Materialism
• Svolge attività di referee, di editor e Direttore Scientifico per la riviste PROTEO e NUESTRA AMERICA e di valutazione dei lavori e relazioni sottoposti per la presentazione a convegni nazionali e internazionali organizzati tra gli altri dal CESTES, dal Laboratorio Europeo per la Critica Sociale.
• È nei Comitati e nei Consigli editoriali e nelle Commissioni di Redazione di diverse riviste internazionali.
• È Adviser (consigliere editoriale) della casa editrice Jaca Book (Milano, Italia) per l’area “Macroeconomia e statistica economica”
È autore o coautore di oltre 50 libri, molti dei quali tradotti anche in Europa, Stati Uniti e in America Latina. Tra le ultime pubblicazioni:
N° Anno Ultime Monografie
1. Vasapollo L., Arriola J (2009), Crisis o Big Bang. Roma: Eprint Roma, Isbn: 978-88-88512-39-6
2. Vasapollo L. (2009). La Crisi del Capitale. Compendio di Economia Applicata: la Mondializzazione Capitalistica. Milano: Jaca Book, Vol. 1, Isbn: 987-88-16-40881-4
3. Vasapollo L. (2009). Critica a la Economia Aplicada Convencional, Vol. 1. Havana: Editorial Felix Varela, Vol. 1, Isbn: 978-959-07-1021-6
4. Vasapollo L. (2010). Critica a la Economia Aplicada Convencional, Vol.2. Havana: Editorial Felix Varela, Vol. 2, Isbn: 978-959-07-1320-0
5. Vasapollo L. (2010). Critica a la Economia Aplicada Convencional, Vol.3. Havana: Editorial Felix Varela, Vol. 3, Isbn: 978-959-07-1358-3
6. Vasapollo L. (2010), Dagli Appennini alle Ande. Cafoni e indios, l’educazione della terra, Jaca Book, Milano. Isbn : 978-88-16-40975-0
7. Vasapollo L. (2011), Il tocororo e l’uragano. La pianificazione socio-economica coem risposta alla crisi globale. Zambon Editore, Francoforte Isbn: 978-88-87826-74-6
8. Vasapollo L. (2011) (e nuova edizione 2012) , Arriola J., Martufi R., Il risveglio dei maiali.PIIGS, Jaca Book, Milano. Isbn : 978-88-16-41130-2
9. Vasapollo L.,( 2012) Crisis of Capitalism . Compendium of Applied Economics (Global Capitalism), Brill, Leiden-Boston. Isbn : 978-90-04-21032-5
10. Vasapollo L. (2012), Terroni e campesindios. Da Sud a Sud, per una educazione alla democrazia popolare della terra. Jaca Book, Milano. Isbn:978-88-16-41125-8
11. Vasapollo L. , (2012), La crisi sistemica. Metodi di analisi economica dei problemi dello sviluppo Jaca Book, Milano Isbn: 987-88-16-41164-7
12. Vasapollo L., (2013), Un sistema che produce crisi. Metodi di analisi dei sistemi economici, Jaca Book, Milano Isbn : 978-88-16-41188-3
Roma , giugno 2013